lunedì 28 dicembre 2009

RESOCONTO NON DETTAGLIATO MA ESPLICATIVO DELLE FESTE

Allora, al cenone del 24 , al pranzone del 25 e al si devono mangiare gli avanzi del 26 sono sopravvissuta. Questo almeno lo posso dimostrare con il fatto che sto scrivendo il 28 di dicembre!
Oggi sono tornata a lavoro, ma in realtà mi sembra finalmente di riposare un pochino, magari perchè in realtà sto gaudiamente cazzeggiando in ufficio, e non me ne vergogno per niente.
Premesso che la cena del 24 mi è costata un fatica abnorme, causa il fatto che la cena si è svolta a casa di mia madre ma la sottoscritta, il di lei compagno (alias volpacchiotto) e il di lei genitore (alias papà volpe) sono stati schiavizzatti da mamma volpe e trattati dapprima come cuochi di ristornate e in seguito da sguatteri di cucina lava-tutto.
Che volete, lei non si sentiva bene a causa dello stress degli ultimi giorni e preferiva dettar regole seduta sulla sedia.
Rientro nella propria tana alle 02.30 di notte e testa sul cuscino poggiata alle 03.15.-
Sveglia alle 10.00 della mattina del 25 per preparare 2 e dico 2 teglie di lasagna ed arrivare alle 13.45 a casa della sorella volpe, carichie delle suddette teglie e dei pacchi regalo per tutti (ma soprattutto per i piccoli volpini).
Pranzo sostenuto con il solito coraggio da me e con la sua proverbiale pazienza dal volpacchiotto.
Scartamento regali con la volpina che si è rifiutata categoricamente di cantarci la canzoncina di Natale imparata all'asilo(e sinceramente me lo aspettavo...e pur sempre mia nipote) nonostante promesse e minacce di tutti i tipi, e per finire tutti iniseme a casa di zia volpe per salutare glia altri parenti.
Rientro a casa ore 23.30
Giono 26.... Ormai privi di forze ed entusiasmo ci dirigiamo nuovamente a casa di sorella volpe, per mangiare tutti insieme la marea di roba avanzata, tra cui una intera teglia di lasagne preparata dalla sottoscritta.
Film "Gunnies" visto per la milionesima volta tutti insieme sul divano, partita a UNO con le carte di "Cars" per far felici i cuccioli e finalmente a casa.
Ieri domenica non ho avuto il coraggio di rispondere neanche al telefono per paura che fosse qualcuno della mia famiglia.
Ora è il momento della disintossicazione da parentame.
Almeno fino al primo gennaio 2010!

8 commenti:

Grissino ha detto...

Ma... la lavapiatti?!

Occhi di Notte ha detto...

maroo.... che massacrata disumana..... certo che ste feste sono più un lavorone che un divertimento!

Baol ha detto...

Roba pesante eh?!

Grande volpina che non vuole cantare la canzoncina...


un baciotto

enne ha detto...

Per me non è andata molto diversamente: la differenza è che ci siamo riuniti tutti dai miei per tre giorni consecutivi.
Lo confermo per l'ennesima volta: le feste mi debilitano e mi rendono opaca. ;)
Buon anno nuovo, cara Volpe.

UIFPW08 ha detto...

I miei auguri alla VOLPE
Auguri Buon ANNO
Maurizio

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Buon anno a tutto il volpe-parentame! :)

Vittoria A. ha detto...

Ciao cara, sono passata ad augurarti uno splendido 2010! Un fortissimo abbraccio!

AmosGitai ha detto...

Nell'augurarti buon anno invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film ed interpreti del 2009.

VOTA I MIGLIORI FILM ED INTERPRETI DEL 2009!