mercoledì 19 novembre 2008

(Franco Battiato) 1996 - la cura

Ti proteggerò dalla paura delle ipocondrie
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via
Dalle ingiustizie edagli inganni del tuo tempo
Dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai
Ti solleverò dai dolori e dai tuo sbalzi d'umore
dalle ossessioni delle tue manie
supererò le correnti gravidazionali
lo spazio e la luce per non farti invecchiare
E guarirai da tutte le malattie
perchè sei un essere speciale
ed ioavrò cura di te
Vagavo per i campi del Tennesse
(come vi ero andato chissà !)
Non hai fiori bianchi per me?
Piu' veloci di aquile i mie sogni attraversano il mare
Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi
la bonaccia d'agosto non calmera' i nostri sensi
Tessero' i tuo capelli come trame di un canto
Conosco le leggi del mondo e te ne farò dono
Supererò le correnti gravidazionali
lo spazio e la luce per non farti invecchiare
Ti salverò da ogni malinconia
perchè sei un essere speciale
ed io avrò cura di te...Io si che avrò cura di te

E' senza dubbio la canzone che avrei voluto che un uomo avesse scritto per me.
E' senza dubbio ciò che da donna, vorrei il mio uomo sentisse per me.
E' senza dubbio ciò che da donna, spero il mio compagno provi per me.
E' senza dubbio cio' che augurerei di vivere alle persone cui voglio bene.
E' una promessa piu' profonda del "Si, lo voglio!"
E' un testamento fatto in vita fino a quando vita ci sarà.
E' così che voglio che si senta chi vive al mio fianco.

11 commenti:

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Il testo è talmente bello da rendere la musica superflua.

la bislacca ha detto...

Volpe, non ci crederai, ma tempo fa ho postato la parodia di questa bellissima canzone. Inacidita come sempre.
;-)
Poi, magari, ti mando il link.

Cilions ha detto...

certamente il testo basta, ma con la musica è sempre meglio:)

ne ho appena sentito la cover di celentano... con la sua voce è ancora più emozionante...

la volpe ha detto...

@jane: hai mai sentito un uomo rivolgere parole così dolci ad una donna?

@la bislacca: molto curiosa... attendo link!

@Cilions: non l'ho mai sentita cantata da celentano, adesso provo a cercarla.

Little Actress ha detto...

eh beh...stiamo parlando della canzone più bella del mondo...

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@lavolpe: no, purtroppo no :(

Baol ha detto...

Meraviglioso!

la bislacca ha detto...

http://testabislacca.wordpress.com/2008/09/22/la-cura-rivisitata/

Ecco il link, Volpe, e perdonami per il ritardo.
:-)

Grissino ha detto...

Secondo me voi ragazze sognate troppo, poi capitate con quello bello che (sembra) fighissimo e che non deve chiedere mai (ma che anche non dá nulla) e cadete dalle stelle alle stalle quando ve ne accorgete. Invece dovete approfondire di piú certi lati maschili quando ne conoscete uno. Non fermarvi al fatto che é bellissimo, che vi ha regalato un anello, un mazzo di fiori o vi ha portato in vacanza. Perché la vita di tutti i giorni é ben altro.

Regina Madry ha detto...

Volp....ma hai sentito l'ultima di Battiato? meravigliosa, forse ha superato se stesso! (forse...)

stellavale ha detto...

Bellissima...