lunedì 10 novembre 2008

UNA VOLPE, UNA DONNA.

Questo post puo' essere capito soltanto da una donna, ma è indirizzato a tutti gli uomini che lo leggeranno.

Per svariati motivi, gli ultimi 4 fine settimana mi sono vista sbattuta da una regione all'altra della nostra splendida Penisola al fine di risolvere alcune questioni.
Qualcuno penserà che tutto sommato questa non è una gran cosa, e sono certa che questo qualcuno è un uomo e vado a spiegare il perchè.
3 fine settimana equivalgono a 3 sabati consecutivi di assenza (forzata) dalla tua città, nella quale risiede la figura cui le donne di qualsiasi età, estrazione sociale e culturale sono devote e fedeli, ovvero la propria estetista.
BREVE CENNO STORICO
L'iconizzazione di tale figura inizia in tempi passati, quando ella entrava di nascosto dai mariti nelle case delle donne e con somma maestria debellava, mascherava e/o circoscriveva piaghe che hanno afflitto per generazioni le donne tutte: peli superflui, punti neri e calli.
Nel tempo la potenza carismatica esercitata delle sacerdotesse della sacra beltà femminina ha raggiunto tale potenza, da rendere necessaria la creazione di luoghi di culto per accogliere le donne bisognose delle loro cure. Da qui la nascita dei primi isituti di bellezza.
Dalla nascita del primo istituto di bellezza ad oggi, il diffondersi e progredire di tale culto è stato inarrestabile, e dopo pochi anni si vede fiorire attorno al templio la costruzione di luoghi specializzati per ogni singolo aspetto afferente la cura del corpo.
Queste primitive aggregazioni presero il nome di centri estetici.
Negli ultimi anni il livello di importanza del culto e di specializzazione nelle pratiche è arrivato a vertici tali da essere sfociato in quelle che oggi le credenti chiamano beauty farm.

Adesso come faccio ad aspettare il prossimo fine settimana (con il rischio di dover pure ripartire) senza farmi la ceretta?
Puo' una donna lacerarsi in questa maniera e vedersi costretta a ad utilizzare subdoli inganni per evitare l'avvicinamento a piu' di 1 metro e mezzo di un essere di genere maschile?
Puo' una donna vivere tutto cio' e uscirne senza ripercussioni?

Ho bisogno di sapere cosa pensano gli uomini di tutto questo. Devo poter capire.

la volpe

16 commenti:

Grissino ha detto...

Mi stai dicendo che non puoi far a meno dell'estetista?

Ma dai, soamo nel 2008... quasi 2009.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Io soffro di dipendenza da "strisce depilatorie a freddo".
Ad ognuno la propria droga ;)

la bislacca ha detto...

Volpe, il silkepil. Io ho risolto il problema dei peli con il silkepil.
Non fa più male della ceretta. Giuro. :-)
Ah, lo passo anche sulle braccia e soto le ascelle. Mia sorella dice che sono pazza e probabilmente ha ragione. :-)

la bislacca ha detto...

Soto=sotto

Little Actress ha detto...

Ahahaha è vero...la cosa migliore sarebbe riuscire a fare tutto da sole...ma io sono troppo incompetente in materia! Ritagliati un po' di tempo per te...fa sempre bene! Un bacione

Rabb-it ha detto...

Volpe sono consapevole che non ti sarà di alcun conforto, ma passa al link... perlomeno ti farai due risate, spero!


http://www.nonsolomamma.com/post/18972231/pessime+idee

ah ma io ho tendenze sucide?

No perchè come chiamareste un coniglio che entra nella tana della volpe? Arrosto?
Esatto!

la volpe ha detto...

@grissino: Ma come sarebbe a dire? non trovi nessuna differenza tra una gamba liscia e una no! ecco il commento di un uomo che mi fa uscire di matto! Come fate...

@jane: da sola non sono capace purtroppo!

@la bislacca: tua sorella ha ragione! solo il rumore che fa mi mette i brividi.

@little actress: anche io non sono brava a fre queste cose da sola. tempo per me... che bel sogno in questo periodo!

@rabb-it: mettiti comoda che preparo subito il pranzo..hi!hi!hi! slurp..

UIFPW08 ha detto...

Non conosco volpi che perdono il vizio...conosco soltanto volpi bellissime....

la bislacca ha detto...

:-)
Immaginalo sotto le ascelle.

HeavenonEarth ha detto...

Sicuramente la cura del tuo corpo ti fa avvicinare agli altri, ma innanzi tutto ti fa stare bene con te stessa.

la volpe ha detto...

@la bislacca: no cara, non lo voglio neanche immaginare!

@uifpw08: in effetti....!!

@heavenonearth: sentirsi a disagio è il modo migliore per far perdere sicurezza ad una donna.

S.B. ha detto...

Il problema è che si lacerano in tali dubbi anche parecchi uomini! :-D
(ed io rido!!)

la volpe ha detto...

@s.b.:Questa è un'immagine per me terrificante!
Non potete toglierci anche questo.
La maniqure prima si faceva tra amiche, adesso sul divano col proprio compagno.
E' imbarazzante.

Regina Madry ha detto...

dunque, a parte il fatto che mi hai ricordato che pure io devo fare una certa cosetta ;), ecco....gli epilatori elettrici e il rullo spalmaceretta sono una grande invenzione dell'umanità! :)

Grissino ha detto...

Ma no, non intendevo dire che non devi depilarti ma che puoi benissimo farlo a casa
:-D
e comunque al nome estetista avevo immaginato inutili e costosissimi trattamenti, non avevo pensato alla depilazione.
:-P

Speedo ha detto...

Depilarsi é solo un obbligo impostoci dalla societá. Liberiamo le donne da questo impegno!

Movimento per i diritti delle donne pelose

http://pelose.forumfree.net